Uno smartphone connesso sul social Instagram

Instagram continua a cavalcare la cresta dell’onda nell’oceano dei social network e, in Italia, registra il boom di utenti mensilmente attivi. Una vetrina niente male per marketer e brand.

Decisamente un bel salto di qualità per la piattaforma nel nostro Paese: nell’ultimo anno i 14 milioni di utenti sono diventati 19, registrando una crescita pari al 36% e, ogni giorno, sono 11 milioni le utenze attive. Questi i dati raccolti da Vincenzo Cosenza nel suo blog, un vero e proprio osservatorio rivolto ai social media in Italia.

I numeri in crescita sono senz’altro alla base dell’evoluzione di Instagram.

Un esempio degno di nota la IGTV: la televisione verticale parte delle prime app stand alone. Ma la vera innovazione questa volta è l’ecommerce: IG sta lavorando ad un nuovo servizio ideato proprio per effettuare acquisti direttamente all’interno del social, senza dover accedere al sito del brand in questione.

Si tratta probabilmente di una logica conseguenza, considerando le oltre 25 milioni di aziende e i 2 milioni di inserzionisti parte della rete. Così ad un nuovo modo di fare pubblicità si collega un nuovo modo di fare shopping online.

 

una ragazza accede a instagram dal suo smartphone

Come funziona Instagram Shopping?

L’obiettivo è agevolare sempre di più il potenziale cliente, mettendo a sua disposizione una modalità di acquisto che sia estremamente semplice e intuitiva.

La user experience dovrà essere sempre più ottimizzata e, se possibile, piacevole. La risposta a tutto questo sarà IG Shopping, per l’appunto.

Scorrendo tra i vari profili di aziende, piccoli negozi, artigiani, designer (e chi più ne ha, più ne metta), sarà possibile trovare accanto ad ogni foto dell’articolo una breve descrizione e il prezzo corrispondente.
Cliccando sul pulsante presente all’interno della stessa pagina si potrà subito acquistare il prodotto.

Tutto questo sembrerebbe anticipare una necessità diffusa se si considera che circa 4 utenti su 5 iscritti alla piattaforma seguono almeno un brand.

Alzi la mano chi non ha mai avuto voglia di acquistare qualcosa vista in foto su Instagram! Il social inoltre, stando alle caratteristiche dei post, ben si presta ad un upgrade simile.

L’ecommerce è ancora in fase di test e per il momento non si conosce con certezza la data del rilascio dell’app, ma sappiamo che sicuramente non passerà inosservata.

Scopri di più sul mondo ecommerce