Team in riunione per il SocialFare

Si è chiusa da qualche giorno la call italiana per business idea e stratup a impatto sociale lanciata da SocialFare.

Siamo giunti ormai alla sesta edizione e l’interesse sembra ripagare l’impegno messo in atto dai fondatori. Quest’anno si sono registrate più di 170 candidature di startup per il sociale provenienti da tutto il mondo. Da questo numero verranno selezionate le vincitrici il 5 luglio. Ogni team verrà invitato a Torino, città natale di SocialFare, e potrà godere di supporto nella comunicazione, eventi dedicati, spazi gratuiti e un premio di 50.000 euro.

Cos’è SocialFare?

SocialFare è il Centro per l’Innovazione Sociale che progetta e supporta idee e soluzioni innovative per rispondere alle sfide sociali contemporanee. È un acceleratore di startup e fa in modo che le idee per il bene comune possano procedere più velocemente nel percorso del loro sviluppo. Il Centro è nato nel 2013 a Torino per far fronte ad un’esigenza concreta: reinterpretare e rinnovare le azioni del passato con gli strumenti che ci vengono forniti dalla tecnologia e dall’innovazione.

Quali sono le aree d’interesse di SocialFare?

Per partecipare alla call di Foundamenta è possibile proporsi per sei diverse categorie. Tutte e sei rappresentano delle aree in cui SocialFare intende operare attraverso l’iniziativa di nuove startup.

Welfare

Tutti quei servizi o prodotti pensati per la persona e la comunità compresi riciclo e sostenibilità. Soluzioni che possano includere anche l’utilizzo intelligente delle tecnologie, wearables (link articolo nuove modalità di pagamento), IOT (google assistant o amazon vesta) etc.

Healtcare

Soluzioni socio-sanitarie innovative che sostengano e promuovano il mantenimento della salute e del benessere della persona.

Education

Modelli che sviluppino percorsi educativi e professionali innovativi. “Educational technology” – soluzioni digitali inclusive al servizio dell’educazione e della formazione di soggetti e comunità fragili.

Cultural eritage

Modelli di promozione culturale, valorizzazione del paesaggio naturale e il patrimonio artistico, le aree urbane e rurali, generando valore economico, sociale ed ambientale potenzialmente scalabile in altri territori.

Circular economy 

Soluzioni sistemiche nel settore energia, ambiente, food e agricoltura dove qualsiasi prodotto viene consumato e/o smaltito o diviene input per una nuova filiera produttiva o di servizio.

Food and agricolture

Questa categoria è la novità della sesta edizione e si riferisce a prodotti e servizi innovativi in ambito food. Soluzioni atte a valorizzare il patrimonio culturale legato al mondo del cibo, le eccellenze gastronomiche, le risorse e competenze del territorio in ambito rurale e agricolo, sviluppando imprenditorialità che generino valore economico, sociale ed ambientale.

 

piano d'azione del SocialFare

Un futuro sociale è un futuro per tutti

Nelle scorse edizioni sono state raccolte più di 500 candidature e di queste sono state selezionate e accelerate 37 startup per il sociale, con oltre 2 milioni di euro il funding raccolto. L’iniziativa torinese sta prendendo piede non solo sul territorio italiano, bensì mondiale. Ciò significa che è grande la volontà di realizzare opere indirizzate al bene comune, inteso nelle sue diverse sfaccettature, senza tralasciare la tecnologia. Ci auguriamo che Foundamenta possa continuare a stimolare la creazione di nuove startup innovative e sociali.

Scopri di più sul mondo ecommerce